RICETTE
Lascia un commento

Cake pops. A color explosion.

La Che bello preparare dolci come questi colorati cake pops.

Sono ripetitiva se dico che l’unico ingrediente che serve è la fantasia!?
Ormai lo dico per ogni piatto che propongo.


Gli ingredienti sono pochi, io per preparare una decina di cake pops ho utilizzato:

. 600 gr di pan di spagna 
. 2 cucchiai di marmellata di albicocca

Per la decorazione finale invece
. Cioccolato fondente
. Farina di cocco
. Praline colorate
. Granella di zucchero
Per prima cosa bisogna spezzettare con le mani il pan di spagna, ecco che quindi se avete delle tortine vecchie potete utilizzare anche quelle.
Lo dovete ridurre in piccoli pezzi e mettere il tutto in una boule.
A questo punto aggiungiamo la marmellata, io ho utilizzato quella di albicocche, ma potete usare quella che più preferite, e perché no un cucchiaino di Nutella?! Io non amo le cose troppo dolci e perciò ho accantonato l’idea di aggiungere il cioccolato, anche  perché  le nostre Cake pops dopo vanno glassate!
 Impastiamo con le mani il nostro impasto fino ad ottenere una consistenza uniforme. Ora dobbiamo formare delle palline della misura della foto. Devono essere belle compatte e non devono sbriciolarsi, nel caso fosse così consiglio di aggiungere marmellata.

Posizioniamo le palline su un vassoio con della carta da forno e lasciamo in freezer per due ore. 

Tolte le nostre palline dal freezer ci mettiamo dei bastoncini come quelli dei lecca lecca. Sono reperibili anche al supermercato. 
A questo punto inizia la parte più divertente!
Ora glasseremo con del cioccolato le nostre cake pops e le decoreremo a nostro piacimento. Queste sono quelle che ho preparato io. 
Il risultato è molto carino. Per una festa per bambini direi che sono l’ideale ma anche come dessert dopo una cena simpatica.
This entry was posted in: RICETTE

da

Appassionata di mode, tendenze e comunicazione. La cucina e la pasta fresca sono parte del mio sangue e tra una ricetta e un'altra scrivo di vita quotidiana, eventi e di tutto quello che mi circonda. Ovviamente tutto questo lo faccio con le mani sporche di farina e con la fotocamera vicino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...