Filettini di San Pietro impanati e fritti

Avevo questi meravigliosi Filettini di San Pietro e ho pensato di impanarli.
Una specie di “sofficini” ma più sani e home Made.
Come prima cosa li ho ben lavati e puliti.
L’impanatura è la medesima delle classiche cotolette, si può scegliere se farla o meno doppia. 
Il procedimento è questo:

Dobbiamo infarinare, in tutti i lati i nostri Filettini.

Io personalmente ho sbattuto due uova, ho salato e pepato e per un mio gusto personale aggiungo sempre una strizzata di limone.
Li ho passati nel l’uovo che avevo appunto preparato, e poi nel pane grattugiato.
Per una impanatura doppia il procedimento ricomincia, ma senza passare dalla farina, perciò dopo si ripassa nuovamente nel l’uovo è nuovamente nel pane grattugiato.
Ho adagiato i miei Filettini sulla carta da forno e ho preparato una padella con del l’olio per friggerli. 

Con cura li ho girati non appena diventavano belli dorati e li ho messi su una carta assorbente per togliere l’olio rimasto in eccesso. 

Ora quello che rimane da fare è impiattare e mettersi comodi. 
Buon appetito !

Un commento su “Filettini di San Pietro impanati e fritti”

Lascia un commento
  1. Anonimo|

    Fatti or'ora!! Buonissimi Camilla!!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

VIAGGI, SCOPERTE E VITA QUOTIDIANA

IL DIARIO DI CAMILLA

Non esitare a contattarci per avere informazioni. 345 74 13 704 Ignora