RICETTE
Comments 3

Carbonetta, la mia carbonara con la pancetta

Ci sono quei sapori che ci rimandano subito a una qualche emozione, o ad un pensiero in particolare.
La carbonara è per me un piatto molto importante.

Oltre ad amare moltissimo il suo sapore, lo associo ad un bellissimo ricordo.

La carbonara è la prima cosa che ho imparato a cucinare, è stato il primo passo verso l’amore per la cucina e la ricercatezza di un mio stile con il cibo. 
La ricetta ha subito leggere modifiche nel tempo e quella che vi propongo oggi è la mia personale rivisitazione.
È un piatto celebre italiano, ma in ogni casa, in ogni famiglia, in ogni cucina, vi è una propria ricetta è un proprio modo di prepararlo.
“Uovo cotto”, “uovo crudo”, “solo il tuorlo”, “un uovo per la pentola”, “uovo strapazzato”,….
Sono alcune delle frasi che sentiamo quando parliamo di uno spaghettone alla carbonara.

La mia corrente di pensiero prevede il tuorlo dell’uovo crudo e ne metto uno ogni due persone (la trovo troppo pesante con più di un uovo a coppia).
Spesso in casa ho della pancetta affumicata e allora ho pensato di preparare con voi la mia CARBONETTA.
Procediamo facendo rosolare in padella la pancetta tagliata a striscioline.

In una ciotola sbattiamo l’uovo (ripeto: un uovo ogni due persone) e aggiungiamo la panna.

Aggiungiamo il formaggio grana in abbondanza e una bella spolverata di pepe.

Quando la pancetta si è raffreddata, per evitare l’effetto frittatina, aggiungiamola al nostro composto.
A questo punto non appena la pasta è cotta, scoliamola, aggiungiamola nella ciotola e mescoliamo tutto assieme. 

Servite con un’altra spolverata di pepe e formaggio.
Spero che possa incontrare il vostro gusto personale.
Nel frattempo vi auguro buon appetito!

This entry was posted in: RICETTE

da

Appassionata di mode, tendenze e comunicazione. La cucina e la pasta fresca sono parte del mio sangue e tra una ricetta e un'altra scrivo di vita quotidiana, eventi e di tutto quello che mi circonda. Ovviamente tutto questo lo faccio con le mani sporche di farina e con la fotocamera vicino.

3 Comments

  1. Anonimo says

    NO, la CARBONARA CON LA PANNA NOOOO!!! Posso capire la pancetta affumicata invece del guanciale, ci può stare è una variante creativa, ma la panna NOOOO!! Rigorosamente un tuorlo d'uvo a testa abbondante pecorino e pepe come se piovesse!!! Comunque sei bravissima ugualmente ed il tuo Blog è bellissimo!!

    Mi piace

  2. Anonimo says

    In effetti piace anche a me con la panna…a dirittura tirata in padella poi pepe e parmigiano ciao
    Don Abbondio

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...