COLLABORAZIONI
Lascia un commento

Ricordando il nostro NATALE TUTTO TASTE

“UN NATALE TUTTO TASTE”

E’ la magia del Natale di Taste: il 28/29/30 novembre 2014, il Museo dell’Opera di Verona, ha avuto luogo il primo food festival natalizio all’interno di un museo tra musica, arte e sostenibilità.

Noi di SWITCHMAGAZINE eravamo invitati e siamo stati partecipi di un mix magico tra musica lirica, cibo e Natale. Taste of Christmas in un prestigioso palcoscenico: AMO, il museo dell’Opera nella splendida cornice di Palazzo Forti, nel pieno centro storico di Verona. Noti gli sponsor della manifestazione che hanno organizzato eventi, come il burro Lurpak e la stanza tutta azzurra piena di pasta Voiello, inoltre vi era una parete con un albero di Natale addobbato da post it nei quali chi voleva poteva scrivere il proprio “Secret ingredient”, e noi ovviamente l’abbiamo fatto. Prendendo ispirazione dal concetto di visita guidata al museo, in cui il visitatore viene accompagnato alla scoperta del processo creativo che fa nascere e mettere in scena un’Opera, allo stesso modo in
Taste of Christmas il pubblico è stato il protagonista di un percorso dedicato.
Passeggiando per il museo dell’Opera è stato possibile degustare le prelibatezze di chef stellati, tra cui Elia Rizzo (2 stelle) Ristorante Il Desco, e Nicola Portinari (2 stelle) Ristorante La Peca, i quali hanno realizzato un menu di tre piatti con cui dare “un assaggio” della filosofia e creatività che li contraddistingue in cucina. Abbiamo avuto modo anche di partecipare ad uno show cooking assieme al pasticcere Andrea Romeo, nel “THE LAB” , un laboratorio attrezzato di planetarie di ultima generazione Electrolux, primo sponsor della manifestazione, e con i grembiuli legati in vita ci siamo divertiti a seguire i passaggi del maestro nella preparazione del “The fat lemon”.
Per tutti quelli che si sono incuriositi e decidessero di provare questa specialità del pasticcere Romeo, ecco gli ingredienti e le informazioni per la preparazione.
Dosi per una tortiera da 12-15 cm di diametro.
Pasta frolla:
  • gr 170 di burro
  • gr 160 di zucchero
  • n° 4 di rossi d’uovo
  • la scorza di due limoni e di un’arancia
  • ½ cucchiaino da cucina di cannella
  • Noce moscata e curry q.b.
  • gr 300 di farina
Nella planetaria con la frusta a foglia mescolare il burro a pomata con lo zucchero, facendo attenzione a non formare granuli ma che l’impasto sia omogeneo.
Aggiungere gradatamente i rossi d’uovo e le spezie.
Infine aggiungere la farina e impastare finché non si ottiene una palla che si stacca dai bordi del recipiente.
Farcitura:
  • n° 2 di mele renette o pink lady
  • n° 1 di pere mature
  • 2 cucchiai da cucina di lemon curd
  • gr 40 di agrume candito
Vestire la tortiera con carta da forno leggermente bagnata.
Sbucciare e detorsolare le mele e le pere, tagliare a fette mediamente sottili e porre il tutto in una ciotola.
Aggiungere la frutta candita tagliata a dadolini. Sulla base di frolla stendere il lemon curd e su questo aggiungere le mele e le pere.
Cuocere per 20-25 minuti a 180°.
Meringa a freddo:
  • n° 2 albumi di uovo
  • gr 50 di zucchero semolato o velo
  • scorza di un limone
Montare gli albumi con lo zucchero fino alla cosiddetta “perlatura”, il composto avrà una colorazione bianca come quella di una perla.
Mettere il composto in una sacca da pasticcere.
Dopo la cottura togliere la torta e dressare gli spumoni di meringa sulla superficie.
Bruciare la meringa con un bruciatore a gas o mettere la torta in forno 10 minuti a 200°.
Nel degustare questa torta “Fat Lemon” colgo l’occasione di augurare un felice Natale a tutti i lettori di Switch Magazine, e con i calici alla mano di brindare all’arrivo di un nuovo anno che ricopra i nostri volti di ampi sorrisi.
Camilla Rossi
This entry was posted in: COLLABORAZIONI

da

Appassionata di mode, tendenze e comunicazione. La cucina e la pasta fresca sono parte del mio sangue e tra una ricetta e un'altra scrivo di vita quotidiana, eventi e di tutto quello che mi circonda. Ovviamente tutto questo lo faccio con le mani sporche di farina e con la fotocamera vicino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...