COLLABORAZIONI
Lascia un commento

Alla ricerca di comfort

E adesso che questo autunno sembra portare anche un pò di freddo, io inizio a rispolverare tutte quelle tradizioni che profumano di comfort e di calore. Che sia la zuppa di cipolle o che sia quella tisana allo zenzero che scalda anche le sere più fredde, io sento proprio la necessità di circondarmi di attenzioni confortevoli. Lo so di non essere l’unica, quindi amiche e amici fatevi avanti raccontandomi dove trovate le sensazioni di “comfort” che amiamo tanto!!!

Questa riflessione nasce dal fatto che sono a Milano da quasi un mese con una sola giacca di pelle, che il freddo inizio a sentirlo parecchio alla mattina ma anche dopo aver ricevuto una mail questa mattina che mi ha scaldato im-me-dia-ta-men-te.

Si tratta di una serie di comunicati stampa inerenti ad una azienda che tratta stufe e caminetti sia a pellet che a legna. Guardando il sito già mi era venuta voglia di casa, calze pesanti antiscivolo e candele 🙂 Ecco che poi sono rimasta sorpresa da una novità, o almeno io non so se sia una cosa nuova sul mercato ma non ne avevo mai saputo l’esistenza, ho visto che esistono stufe che possono essere ad incastro nelle nostre cucine tradizionali.

Verona_80_amb_RGB rev2.jpgPadova_IN_amb_A

Io veramente sono rimasta subito colpita da questa cosa, mi sono immaginata il mix di stili -che adoro tanto- tra moderno e antico e l’ho trovata una cosa geniale.

Mi sono poi documentata e ho chiesto informazioni all’azienda, ho scoperto che grazie alla gestione della temperatura con termovalvola automatica sono prodotti testati ed omologati per essere inseriti in mezzo ai nostri mobili senza l’utilizzo di particolari kit aggiuntivi di isolamento. Queste stufe hanno un forno di ampie dimensioni e perfino il piano in ghisa o in vetroceramica per sfruttare il piano di cottura. Io trovo questa cosa geniale. Decido di pubblicare questa cosa per darvi spunti nel caso doveste modificare, ampliare o cambiare, la vostra cucina attuale. Veramente un’idea carina da appuntarsi.

RosaXXL_Maiolica_AMB_HR

Mi immagino questa cucina moderna e lineare (se qualcuno fosse interessato questa cucina ha un nome, si chiama Milly e appartiene alla “Evolution Line”), magari di un colore chiaro che è luminoso, e poi questo tocco antico, o addirittura bordeaux, mi sembra di vedere quel forno acceso con una crostata di prugne e il calore che scalda l’ambiente. Mi sono veramente innamorata di questo prodotto e ve ne volevo parlare perché so che in tanti, come me, adorano gli stili a contrasto e un ritorno alle origini.

Vi allego informazioni per contattare l’azienda e nel frattempo vi chiedo, quali sono i vostri fabbisogni autunnali? Come vi preparate all’arrivo del freddo?

L’azienda è La Nordica-EXTRAFLAME, storico gruppo industriale nell’ambito della produzione di stufe, camini e cucine a legna e pellet che quest’anno ha anche conquistato il prestigioso titolo “Top Azienda Innovativa” assegnato dall’Istituto tedesco di Qualità e Finanza dopo un’accurata indagine basata sul giudizio dei clienti.

This entry was posted in: COLLABORAZIONI

da

Appassionata di mode, tendenze e comunicazione. La cucina e la pasta fresca sono parte del mio sangue e tra una ricetta e un'altra scrivo di vita quotidiana, eventi e di tutto quello che mi circonda. Ovviamente tutto questo lo faccio con le mani sporche di farina e con la fotocamera vicino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...